Libia, Erdogan su Haftar: "Mon è degno di fiducia"

Fco

Roma, 17 gen. (askanews) - Il generale Khalifa Haftar, l'uomo forte della Cirenaica, non è "degno di fiducia". Lo ha detto il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, alludendo alla situazione in Libia, dove il suo Paese sostiene il governo di accordo nazionale (Gna) riconosciuto dalle Nazioni Unite.

"Hanno continuato a bombardare Tripoli ieri [il 16 gennaio]", ha ricordato. Dalla destituzione del defunto colonnello Muammar Gheddafi nel 2011, in Libia sono emersi due centri di potere: uno nella Libia orientale sostenuto principalmente dall'Egitto e dagli Emirati Arabi Uniti e l'altro a Tripoli, che gode del riconoscimento dell'Onu e della comunità internazionale.(Segue)