Libia, esercito Haftar: drone turco stermina famiglia di 5 persone

Fth

Roma, 27 feb. (askanews) - Una intera famiglia composta da cinque persone sarebbe stata sterminata a sud della capitale libica Tripoli da un missile sparato da un drone attribuito alle forze turche arrivate nel Paese per sostenere il governo d'Accordo nazionale riconosciuto dalla comunità internazionale. A sostenerlo è il portavoce delle forze del generale Khalifa Haftar, Ahmed al Misimari citato da media locali.

"Una famiglia composta da padre, moglie e tre figli piccoli è stata uccisa dopo che un missile sparato da un aereo senza pilota turco sulla loro auto nella zona di al Rawajih alla periferia sud di Tripoli", ha detto al Misimari in una dichiarazione ripresa dal sito libico al Marsad.