Libia, Fassino: l'Ue acceleri la sua iniziativa

Pol/Luc

Roma, 2 gen. (askanews) - "Il voto del Parlamento turco che autorizza il governo di Ankara a intervenire, anche militarmente, nella crisi libica non può che suscitare allarme. Una decisione che rinfocola ulteriormente la spirale di guerra che attanaglia la Libia". Lo ha dichiarato Piero Fassino, della Direzione PD e vicepresidente della Commissione Esteri della Camera.

"È indispensabile - sottolinea Fassino - che l'Unione Europea acceleri immediatamente le proprie iniziative volte a ottenere la sospensione delle ostilità belliche e l'apertura di veri negoziati per una soluzione politica del conflitto. La missione dei Ministri degli Esteri europei - voluta e proposta del governo italiano - deve dare un segnale chiaro della determinazione europea a promuovere e perseguire una soluzione politica condivisa, unica via per dare stabilità e pace alla Libia".