Libia: Fi incontra ambasciatore, Italia lavori per stabilizzazione

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag. (Adnkronos) – "Ringraziamo l'ambasciatore Tarhuni per questo momento di confronto. L'amicizia tra i nostri due popoli affonda le sue radici profonde nella storia (ed anche nella geografia). La Libia, con il nuovo governo di unità nazionale guidato da Abdul Hamid Dbeibah, sta vivendo in questi mesi una fase decisiva per il suo futuro: l'Italia deve appoggiare e promuovere tutti gli sforzi che tendano ad una stabilizzazione del quadro interno". Lo affermano Alessandro Battilocchio e Raffaella Bonsangue responsabili, rispettivamente, dei dipartimenti Immigrazione e Cooperazione di Forza Italia, dopo l’incontro avvenuto questa mattina con l'mbasciatore della Libia in Italia, Omar Tarhuni.

"Una sinergia libica con l'Italia e soprattutto con l'Unione europea -aggiungono- è indispensabile in tema di contrasto all'immigrazione clandestina. Inoltre per il nostro Paese è basilare favorire la ripresa ed anzi il potenziamento di tutte le interazioni e le partnership tra Italia e Libia, viste le tante opportunità in campo economico e di cooperazione internazionale. Siamo pronti a dare il nostro contributo in questi contesti".