Libia, Gelmini (Fi): bene convocazione opposizione

Pol-Afe

Roma, 8 gen. (askanews) - "La convocazione delle opposizioni da parte del Presidente del Consiglio sulla crisi in Medio Oriente e in Libia, è un fatto positivo, ancorché tardivo e ripetutamente sollecitato da Forza Italia. In un Paese serio le crisi internazionali si affrontano coinvolgendo l'intero Parlamento. A maggior ragione ciò vale per l'Italia, visto che fino ad ora le prestazioni, nei ruoli di mediatori, del nostro ministro degli esteri e del premier hanno lasciato molto a desiderare, collezionando vistosi insuccessi. Compreso il mancato incontro di oggi a Roma con il premier del Governo di accordo nazionale libico Fayez Al-Serraj, il quale non ha evidentemente gradito la presenza a Roma, nella stessa giornata del generale Khalifa Haftar". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.