Libia, Grimoldi: Turchia invia militari mentre Di Maio fa annunci

Pol/Gal

Roma, 18 dic. (askanews) - "Complimenti davvero al nostro ministro degli Esteri, in questi giorni particolarmente impegnato a trovare una soluzione per la crisi libica, per i pessimi risultati che sta ottenendo con la sua azione diplomatica. Mentre Di Maio annuncia l'istituzione di un inviato speciale italiano per accelerare il dialogo tra Serraj e Haftar il regime di Erdogan ha inviato truppe militari a sostegno del Governo di Serraj e contro il generale Haftar. Dalle parole ai soldati. Altro che soluzione vicina, la Turchia si prepara a fare in Libia quello che ha già fatto in Siria. Qualcuno svegli Di Maio intanto...". Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega.