Libia, Haftar chiede fino a domattina per studiare cessate-il-fuoco

Fco

Roma, 13 gen. (askanews) - Il generale Khalifa Haftar, l'uomo forte della Cirenaica che controlla gran parte della Libia orientale, ha chiesto tempo fino a domani mattina per valutare l'accordo sul cessate-il-fuoco nel Paese e decidere se firmarlo o meno. Lo ha affermato il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, a Mosca per il negoziato tra le parti in conflitto in Libia. Haftar sta assediando con le sue forze la capitale Tripoli, in mano al governo di accordo nazionale riconosciuto dall'Onu e guidato dal Fayez al Sarraj.

In precedenza il capo della diplomazia russa, Sergey Lavrov, aveva detto che diversi protagonisti del conflitto in Libia avevano sottoscritto il documento finale ai negoziati di Mosca, mentre Haftar aveva chiesto tempo supplementare.