Libia, iniziati colloqui 2+2 tra Russia e Turchia a Mosca

Dmo

Roma, 13 gen. (askanews) - I negoziati sulla crisi in Libia, nel formato 2+2, con i ministri della Difesa e degli Esteri di Russia e Turchia sono iniziati oggi a Mosca.

I rappresentanti libici, del governo di unità nazionale di Tripoli e del generale Khalifa Haftar, si uniranno ai colloqui nel corso della giornata, ha spiegato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova precisando che le due delegazioni sono già nella sede del ministero.