Libia, inviato russo: Tripoli ha ripreso il controllo di Sirte

Sim

Roma, 7 gen. (askanews) - Le truppe del governo di accordo nazionale di Tripoli hanno riconquistato la città di Sirte, finita ieri sotto il controllo delle forze del generale Khalifa Haftar. A sostenerlo è il negoziatore russo del Gruppo di contatto per la Libia, Lev Dengov, riferendo però di una situazione molto fluida, a fronte di combattimenti ancora in corso.

"Le truppe di Misurata del governo di accordo nazionale sono tornate a Sirte e hanno combattuto per riprendere le loro posizioni. Al momento Sirte è sotto il controllo delle forze fedeli a Sarraj", ha detto Dengov all'agenzia di stampa russa Ria Novosti, riferendo anche dell'uccisione di 50 uomini di Haftar. (Segue)