Libia, Maas: Sarraj e Haftar presenti a conferenza di Berlino -2-

Coa

Roma, 18 gen. (askanews) - Maas si è anche detto fiducioso sulla possibilità di un accordo dei partecipanti su un embargo sulle armi alla Libia.

"Gli Stati che sostengono le parti in causa nella guerra civile non dovrebbero inviare armi o soldati in Libia", ha spiegato il ministro tedesco. "Dobbiamo fermare tutto ciò perché la Libia non si tramuti in una nuova Siria. Dobbiamo creare una situazione in cui il generale Haftar partecipi ai negoziati di pace. Per questo dobbiamo bloccare il flusso di armi e di combattenti dall'estero. Questo conflitto non può essere vinto militarmente da nessuno. Tutti devono capirlo", ha commentato Maas.