Libia, Macron: serve una tregua senza precondizioni -2-

Coa

Roma, 19 gen. (askanews) - "Spetta alle Nazioni Unite negoziare i termini di un vero cessate il fuoco senza che nessuno dei belligeranti stabilisca alcuna condizione preliminare. Ma sta a noi non fare nulla che comprometta la cessazione delle ostilità, alimenti la guerra e crei nuove minacce per i libici e per tutti noi", ha affermato Emmanuel Macron, secondo il testo del suo discorso ottenuto dall'Eliseo.

"Devo esprimere la profonda preoccupazione che mi ispira l'arrivo di combattenti siriani e stranieri nella città di Tripoli. Deve finire", ha aggiunto il presidente francese.(Segue)