Libia, media annunciano la morte del generale Haftar

Mgi/Sim

Roma, 13 apr. (askanews) - Il generale libico Khalifa Haftar, comandante dell'Esercito Nazionale libico, è morto nell'ospedale parigino dove era stato ricoverato per un'emorragia cerebrale: lo riportano diversi siti libici, citando fonti diplomatiche.

La notizia del decesso è stata confermata anche da fonti delle autorità di Tripoli all'agenzia di stampa russa Ria: "Siamo stati informati del suo decesso", hanno spiegato le fonti senza fornire ulteriori dettagli.

Contattato dalla Ria, l'Esercito nazionale libico ha tuttavia smentito la notizia della morte, come aveva fatto nei giorni scorsi riguardo al suo ricovero in ospedale a Parigi. Secondo il giornalista Hugeux Vincent di L'Express, che aveva confermato il ricovero in Francia, Haftar si trovava dal 5 aprile nell'ospedale militare parigino di Percy.

Se L'Express aveva riferito di un'emorragia cerebrale a seguito di un ictus, l'emittente francese Rti aveva invece appreso da fonti dell'entourage del generale che era malato di cancro.