Libia, Moreno-Ocampo verso Tripoli per colloqui processo Saif al-Islam

L'Aia (Olanda), 22 nov. (LaPresse/AP) - Il procuratore della Corte penale internazionale (Cpi), Luis Moreno-Ocampo, si sta recando a Tripoli per colloqui con le autorità libiche sul processo a Saif al-Islam Gheddafi. Il figlio del colonnello è stato arrestato sabato nel sud del Paese ed è attualmente detenuto da combattenti. Anche il capo dell'intelligence del regime Abdullah al-Senoussi è stato catturato nel fine settimana ed è in custodia nella città di Sabha. Moreno-Ocampo ha dichiarato oggi in una nota che entrambi "devono affrontare la giustizia". Saif al-Islam è accusato di crimini contro l'umanità per il suo presunto ruolo nella brutale repressione del dissenso iniziata a febbraio. Molti gruppi per i diritti umani chiedono che sia lui sia al-Senoussi siano consegnati al tribunale dell'Aia e non vengano processati nel loro Paese, come invece le autorità libiche hanno detto di volere.

Ricerca

Le notizie del giorno