Libia, Noc: oltre un miliardo di perdite per blocco export greggio

Sim

Roma, 12 feb. (askanews) - Le perdite economiche hanno ormai superato il miliardo di dollari (1.325.058.881) a causa del blocco dei terminal petroliferi in Libia, imposto il 18 gennaio dalle forze del generale Khalifa Haftar. E' quanto si legge nell'ultimo bollettino diffuso dal colosso petrolifero della Libia (National Oil Corporation, Noc) aggiornato al 10 febbraio.

Lunedì scorso la Banca centrale libica ha riferito di "zero entrate petrolifere nel mese di gennaio". (Segue)