Libia, nuovi combattimenti a Tripoli: vittime fra i civili -3-

Mgi

Roma, 13 feb. (askanews) - Il testo ribadisce "la necessità di un cessate il fuoco duraturo in Libia alla prima opportunità, senza precondizioni", nonché la ripresa dei negoziati della commissione militare congiunta fra le parti creata nello scorso gennaio, con lo scopo di raggiungere "una tregua permanente".

La risoluzione era stata approvata con 14 voti favorevoli l'astensione della Russia, che aveva cercato di sostituire il riferimento ai "mercenari" contenuto nel documento con "combattenti terroristi stranieri": Mosca viene accusata di aver inviato migliaia di contractor a rafforzare le milizie di Haftar.