Libia: nuovo accordo militare tra Turchia e governo Sarraj -2-

Ihr

Roma, 28 nov. (askanews) - La firma di questo accordo arriva nonostante un appello ad ottobre da parte della Lega araba ai suoi membri a non cooperare più con Ankara e a ridurre la loro rappresentanza diplomatica in Turchia a seguito dell'offensiva militare lanciata da quest'ultima contro le forze curde in Siria.

Fayez al Sarraj è sostenuto da Turchia e Qatar. Il suo rivale Khalifa Haftar, uomo forte della Libia orientale, le cui forze hanno lanciato un'offensiva contro la capitale Tripoli in aprile, gode del sostegno dall'Egitto e degli Emirati Arabi Uniti e di un appoggio almeno politico degli Stati Uniti e della Russia. La Francia è stata accusata di favorirlo, accusa da cui si difende.