Libia, O.Napoli(Fi): Conte ingenuo, azzerata credibilità italiana

Red/Lsa

Roma, 8 gen. (askanews) - "Il premier del governo libico riconosciuto dall'Onu, Fayez al-Sarraj, ha annullato l'incontro previsto questa sera a Roma con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. È un vero e proprio infortunio diplomatico dell'Italia e il prezzo è l'azzeramento della nostra credibilità". Lo ha affermato in una nota Osvaldo Napoli, deputato di Fi e componente della Commissione Esteri.

"Non so se per ingenuità o per presunzione, ma l'idea di proporsi come mediatori tra al-Sarraj e il generale Khalifa Haftar senza aver prima costruito una posizione comune europea - sostiene Napoli - segnala una volta di più una condotta a dir poco avventurista su uno scenario ribollente come quello libico. Al-Sarraj avrebbe fatto sapere di essere 'molto irritato' per la contemporanea presenza a Roma del suo rivale Haftar".