Libia, ong: Ankara ha già inviato 300 combattenti siriani

Sim

Roma, 29 dic. (askanews) - Sono già 300 i combattenti siriani sostenuti dalla Turchia giunti in Libia, mentre altri 900-1.000 sono stati trasferiti in campi di addestramento turchi. E' quanto riferisce oggi l'Osservatorio siriano per i diritti umani, citando "fonti molti attendibili".

Ankara ha annunciato nei giorni scorsi di aver accolto la richiesta di Tripoli di sostegno militare contro l'offensiva sulla capitale libica delle truppe del generale Khlaifa Haftar. Il parlamento turco potrebbe riunirsi già il prossimo 2 gennaio per pronunciarsi sull'invio di truppe a Tripoli. (Segue)