Libia, Onu: continuano forniture armi alle fazioni in lotta

Mgi

Roma, 26 gen. (askanews) - Nonostante gli impegni assunti nella recente Conferenza di Berlino, la fornitura di armi alle fazioni libiche rivali da parte degli Stati stranieri continua: lo ha denunciato la Missione delle Nazioni Unite in Libia (Manul), esprimendo il proprio timore per la fragilità della tregua attualmente in atto.

Stando alla Manul negli ultimi dieci giorni "Apaprecchi da tarsporto e di altro genre" sono atterrati negli aeroporti dell'est e dell'ovest della libia per consegnare ai belligeranti "sistemi d'arma avanzati, veicoli blindati, ma anche consilgieri militari e combattenti". (Segue)