Libia, Orfini: rompiamo silenzio, no al rinnovo degli accordi

Pol-Afe

Roma, 24 ott. (askanews) - "Mancano 9 giorni al tacito rinnovo degli accordi con la Libia sottoscritti dal governo Gentiloni e mai discussi in Parlamento. Rinnovarli significa legittimare la sistematica violazione dei diritti umani in quel paese. Rompiamo il silenzio e diciamo #noalrinnovo". Così su Twitter, Matteo Orfini parlamentare del Partito democratico.