Libia, Pd: bene modifica accordi, ora urgente piano evacuazione

Pol/Bac

Roma, 30 gen. (askanews) - "Il ministro degli Affari Esteri Di Maio ha confermato in commissione che è in corso il lavoro di modifica dell'accordo Italia-Libia, come richiesto dal Partito Democratico in Parlamento, e che le modifiche possono essere concordate anche dopo data del 2 febbraio. Va sottolineato in particolare l'impegno per chiudere i campi di detenzione. Questo è l'obiettivo prioritario del Pd. In questo senso, anche in considerazione del permanere di una situazione di conflitto, è necessario che da subito il governo italiano si impegni per un piano di evacuazione, a partire da donne e bambini, tramite il rafforzamento dei corridoi umanitari verso i Paesi europei. Così come è opportuno riavviare al più presto l'operazione Sophia per rafforzare l'embargo sulle armi alla Libia". Lo dichiarano Alessandro Alfieri e Lia Quartapelle capigruppo Pd in commissione Esteri al Senato e alla Camera.