Libia, peggiora crollo produzione petrolio: perdite per 255 mln Usd

Orm

Roma, 25 gen. (askanews) - Il colosso petrolifero libico Noc (National Oil Corporation) ha reso noto che il blocco dei principali siti petroliferi ha causato in pochi giorni perdite per oltre 255 milioni di dollari.

L'aggiornamento del quadro produttivo conferma nei numeri l'allarme lanciato in settimana: il blocco delle attività produttive, imposto dalla chiusura dei terminal per l'export messa in atto dalle forze del generale Khalifa Haftar, sta spingendo la produzione verso il punto più basso mai raggiunto dalla caduta di Muammar Gheddafi, nel 2011. (Segue)