Libia, portavoce Haftar: tagliata via rifornimento Tripoli-Misurata -2-

Sim

Roma, 29 lug. (askanews) - Sabato scorso, le forze di Haftar hanno preso di mira per la prima volta la città di Misurata, i cui combattenti rappresentano la principale forza di difesa del governo di accordo nazionale di Tripoli, riconosciuto dalla comunità internazionale. In un comunicato hanno precisato di aver preso di mira "più di 10 obiettivi", tra cui l'Accademia aeronautica della città da dove "partono i droni turchi".

Le forze di Haftar hanno colpito Misurata all'indomani del raid aereo lanciato da Tripoli contro la base aerea di Jufra, nel centro della Libia, usata dall'Lna come base di rifornimento per gli attacchi alla capitale.