Libia: Presidente Ars, 'ridicola passerella Conte e Di Maio, situazione vergognosa'

·1 minuto per la lettura
Libia: Presidente Ars, 'ridicola passerella Conte e Di Maio, situazione vergognosa'
Libia: Presidente Ars, 'ridicola passerella Conte e Di Maio, situazione vergognosa'

Palermo, 17 dic. (Adnkronos) – "Conte e Di Maio stanno facendo una ridicola passerella. Si dovrebbero solo vergognare". Il Presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, usa parola dure per commentare il viaggio a Bengasi del premier e del ministro degli Esteri. "Voglio sperare che l'accordo che hanno chiuso prevede che in cambio del rilascio dei pescatori, il ministro Di Maio resti lì, altrimenti è incomprensibile", dice Miccichè all'Adnkronos. "Voglio pensare che stanno partendo in due perché hanno chiuso un accordo per il rilascio dei pescatori in cambio di Di Maio – aggiunge – questa cosa che stanno facendo è ridicola. Dopo una figura di m… mondiale che hanno fatto per cui ci ha riso tutto il mondo dietro, ma come non si vergognano?".

"Una situazione davvero vergognosa – dice – si vanno a fare la passerella dopo tre mesi che i pescatori sono sequestrati. Io e Berlusconi al'epoca non lo facemmo. Questi qua vivono di demagogia e pensano di prendere in giro il mondo. Vanno pure con l'aereo del premier e il ministro degli esteri. Cosa che non succederebbe in nessun altro paese del mondo". E conclude: "Io spero sinceramente per il bene dell'Italia che l'accordo prevede che Di Maio resti in Libia per dimostrare che noi italiani siamo coraggiosi, altrimenti è una cosa così ridicola".