Libia, Prodi: "Embargo si può fare se Ue parla con una voce sola"

Fth

Roma, 10 gen. (askanews) - "L'embargo si può fare solo se l'Europa parla con una voce sola, questo è il problema vero. Abbiamo un primo obiettivo: impedire la divisione della Libia; in secondo luogo fare la pace, per la nostra sicurezza, per l'immigrazione e per problemi economici ed energetici". Così Romano Prodi, già presidente del Consiglio e della Commissione europea a Rai Radio1, all'interno di "Radio1 In Viva Voce".

"Il problema è che la Libia è di fronte a noi e l'Europa oggi non conta nulla in Libia oggi, perché siamo divisi. Allora è indispensabile parlare con una voce sola. E questo significa un rapporto stretto tra Francia e Italia che al momento non è buono", ha aggiunto Prodi.(Segue)