Libia, Putin "apprezza" sforzi egiziani per negoziati pace

Fth

Roma, 8 giu. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso "l'apprezzamento della Russia agli sforzi diplomatici intrapresi dall'Egitto" per raggiungere una soluzione alla crisi in Libia. E' quanto ha fatto sapere il Cremlino in un comunicato ripreso dall'emittente Russia Today in lingua araba.

Nel comunicato, si afferma che nel corso di una telefonata promossa "da parte egiziana", al Sisi ha informato il presidente russo "il contenuto dei colloqui tenuti lo scorso 6 giugno al Cairo con il presidente del parlamento (di Tobruk) libico Aquilah Saleh ed il capo dell'Esercito Nazionale Libico (NLA) il maresciallo Khalifa Haftar"; colloqui al termine dei quali, in una conferenza stampa congiunta, il presidente egiziano ha annunciato un piano per un cessate-il-fuoco tra le parti in conflitto in Libia a partire da oggi.

L'emittente Russia Today aggiunge che i due capi di stato "hanno ribadito la loro determinazione congiunta di garantire l'avvio di negoziati in Libia al pi presto possibile".