Libia, raid aereo Usa contro l'Isis: 11 combattenti uccisi

Coa

Roma, 25 set. (askanews) - Undici sospetti membri dell'organizzazione dello Stato Islamico sono stati uccisi ieri nei pressi della città libica meridionale di Murzuq durante un attacco aereo dell'esercito americano, il secondo in meno di una settimana contro dell'Isis nel Paese.

"Il raid è stato lanciato per eliminare i terroristi dall'Isis e impedire loro di compiere attacchi contro il popolo libico", ha dichiarato il generale William Gayler, direttore delle operazioni per il Comando americano per l'Africa, in una nota citata dall'Afp. (Segue)