Libia, raid su aeroporto Tripoli: "Uccisi da 7 a 10 soldati turchi"

Fth

Roma, 28 feb. (askanews) - "Da sette a 10 soldati turchi" sarebbero rimasti uccisi a seguito di un bombardamento sull'aeroporto internazionale della capitale libica Tripoli da parte delle forze fedeli al generale Khalifa Haftar. Lo ha detto alla Sky News araba una fonte responsabile dell'esercito Nazionale libico, che fa capo al generale Haftar.

Questa mattina il governo d'Accordo Nazionale che controlla l'aeroporto di Mitiga ha annunciato la sospensione dei voli e l'evacuazione dello scalo a seguito di un bombardamento da parte delle forze del generale.