Libia, Salvini: Di Maio non all'altezza, ma tutta la squadra non va

Pol/Vep

Roma, 7 gen. (askanews) - "Di Maio non è chiaramente all'altezza, ma non è colpa solo sua. E' la squadra che non va. Difficile attaccare un ministro quando è tutta la squadra di governo che è raffazzonata". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24.

"Anche a gennaio 2020 è colpa di Salvini? E' un po' noioso, aumentano le tasse è colpa di Salvini, se Trump attacca e avvertono tutti tranne noi è colpa di Salvini..cambiassero ritornello", aggiunge replicando alle critiche di Luigi Di Maio. "Se non sono capaci di fare i ministri facciano altro... Io sarei in Libia, non a parlare di legge elettorale con Zingaretti. Se Conte e Di Maio parlano con tutti, fanno incazzare tutti...Stiamo su Scherzi a parte. Ora non parla più nessuno con noi", conclude.