Libia, Sarraj: sì a tregua russo-turca, ma Haftar deve ritirarsi

Sim

Roma, 11 gen. (askanews) - "Accogliamo con piacere l'iniziativa della Russia e Turchia che punta a un cessate il fuoco, come siamo sempre disponibili ad accogliere qualsiasi iniziativa che possa andare in questa direzione, a condizione che ci sia un ritiro da parte di chi attacca, che non sembra disponibile a questo perchè ha un altro modus operandi": lo ha detto il premier del governo di accordo nazionale libico, Fayez al Sarraj, durante la conferenza stampa tenuta a Palazzo Chigi dopo il colloquio con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.