Libia, Sereni: bene incontro Conte-Serraj

Pol/Gal

Roma, 11 gen. (askanews) - "Dopo la riunione dei ministri degli Esteri dell'Ue di ieri, che ha rilanciato l'impegno dell'Europa per una soluzione politica della crisi libica, l'incontro di oggi tra il Presidente Conte e il Presidente del Governo di Accordo Nazionale Serraj conferma il ruolo centrale e la determinazione dell'Italia sulla Libia". Lo dichiara la Vice Ministra degli Esteri Marina Sereni che aggiunge: "Come abbiamo detto a tutti gli interlocutori, in questo momento le nostre priorità assolute sono il raggiungimento del cessate il fuoco e la rapida convocazione della Conferenza di Berlino".

"Accanto all'Italia e all'Europa - spiega Sereni - anche Turchia e Russia in questi ultimi giorni hanno rivolto un appello alle parti per un cessate il fuoco e si sono fatti concreti passi avanti, come chiedeva l'Italia, nel coinvolgimento di Paesi vicini come Algeria e Tunisia nel processo di Berlino. L'azione politica e diplomatica dell'Italia - prosegue la Vice Ministra - punta a ottenere la fine di tutte le interferenze esterne e dei combattimenti e un impegno dell'Europa a mettere in campo, nel quadro del processo guidato dalle Nazioni Unite. Iniziative concrete - conclude Sereni - per accompagnare i libici nel necessario dialogo politico".