Libia, Silli (Cambiamo!): necessario ascolto Parlamento libico

Pol/Vlm

Roma, 15 gen. (askanews) - "Rispetto alla situazione in Libia sentiamo parlare molto di contrapposizioni tra supepotenze nello scacchiere internazionale ma troppo poco del popolo libico e della sua volontà. E' fondamentale ascoltare la voce dei libici attraverso il loro Parlamento". Così il deputato di Cambiamo! Giorgio Silli, intervenendo in Aula nel corso dell'informativa del ministro degli Esteri Di Maio.

"Ci auguriamo perciò - ha proseguito - che alla conferenza di Berlino, che potrebbe essere dirimente quanto meno per un cessate il fuoco definitivo, l'Italia sia la prima a porre con forza la necessità di ascoltare il Parlamento libico. La comunità internazionale non può limitarsi a ridisegnare i confini per dar vita a due libie: vogliamo una Libia unita, in pace, capace di rispettare i diritti umani", ha concluso.