Libia, Tripoli chiede assistenza Onu per indagine su fosse comuni

Fth/Sim

Roma, 16 giu. (askanews) - Il governo di accordo nazionale (Gna) di Tripoli ha chiesto "alla missione Onu in Libia assistenza tecnica per un'indagine trasparente sui crimini commessi da Haftar a Tarhuna e a Sud della capitale Tripoli": quanto si legge sull'account Twitter del ministero degli Esteri del Gna, facendo riferimento alle fosse comuni scoperte nell'area di Tarhuna, situata a circa 90 chilometri a Sud-Est della capitale libica, e controllata fino a inizio giugno dalle forze del generale Khalifa Haftar.