Libia, trovato morto nel Danubio a Vienna ministro Petrolio Gheddafi

Vienna (Austria), 29 apr. (LaPresse/AP) - Shukri Ghanem, ex premier e ministro del Petrolio libico durante l'era Gheddafi, è stato trovato morto stamattina nel Danubio a Vienna. Il portavoce della polizia Roman Hahslinger ha detto che il cadavere galleggiava nel fiume e non mostrava segni di violenza. Le cause della morte, aggiunge, non sono al momento note e sarà effettuata l'autopsia nei prossimi giorni. Ghanem, che lavorava come consulente per una società con sede a Vienna, sarebbe uscito di casa stamattina vestito normalmente. Il corpo ritrovato non aveva documenti con sé ma solo un biglietto da visita della società. Un dipendente lo ha poi identificato. Ghanem, 69 anni, è stato premier dal 2003 al 2006 e ministro del Petrolio fino al maggio del 2011. A giugno dello scorso anno lasciò la Libia dichiarando poi il suo sostegno ai ribelli e prendendo le distanze dal regime di Gheddafi.

Ricerca

Le notizie del giorno