Libia, Turchia discute con Tripoli uso due basi militari nel Paese

Fco

Roma, 15 giu. (askanews) - La Turchia e il governo libico con sede a Tripoli stanno discutendo l'uso da parte delle forze turche di due basi militari nel Paese nordafricano, secondo quanto riferito da una fonte turca ad Ankara.

Si tratta della base navale di Misurata e della base aerea di al Watiya, recentemente riconquistata dalle forze del governo di accordo nazionale sostenuto dalla Turchia. Nessuna decisione finale stata presa.

L'esecutivo ha respinto nelle ultime settimane l'offensiva lanciata nell'aprile 2019 dalla milizia dell'Esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar, uomo forte della Cirenaica, per impadronirsi di Tripoli. Le forze fedeli al governo di accordo nazionale stanno ora continuando la loro controffensiva e assediando la citt di Sirte.