Libia, Ucraina e gas al centro di un colloquio tra Putin e Merkel

Sim

Roma, 29 dic. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha avuto un colloquio telefonico con la cancelliera tedesca Angela Merkel, con cui ha discusso della situazione in Libia, dello scambio di prigionieri avvenuto oggi in Ucraina, così come del progetto di gasdotto Nord Stream 2.

"Nello scambio di opinioni sulla Libia, è stata sottolineata l'opportunità di rafforzare le iniziative politiche e diplomatiche per risolvere la crisi, tra cui quella con la mediazione tedesca e delle Nazioni Unite", si legge nella nota diffusa dal Cremlino e riportata dalla Ria Novosti. (Segue)