Libia, Unione Africana invier osservatori militari e civili

Fco

Roma, 26 giu. (askanews) - L'Unione Africana invier osservatori militari e civili in Libia non appena le parti in conflitto concorderanno un cessate-il-fuoco. Lo ha annunciato il commissario per la pace e la sicurezza dell'organizzazione.

"Quando avremo il cessate-il-fuoco, dovremo schierare osservatori civili e militari e poi penso che verr dopo. Se garantiamo l'accordo di pace, in seguito avremo bisogno di ogni tipo di assistenza, forse nel settore della sicurezza dell'esercito", ha detto Smail Chergui.

Secondo Chergui, tutti i Paesi vicini dovrebbero svolgere il proprio ruolo negli sforzi per aiutare la Libia a trasformare questo "capitolo" di guerra, che stato "molto doloroso" per la sua gente.(Segue)