Libia: uomini armati rapiscono 100 lavoratori tunisini

(ASCA-AFP) - Tunisi, 17 apr - Un gruppo di libici armati ha

rapito circa 100 lavoratori tunisini nei pressi di Zaouia,

chiedendo il rilascio di quattro libici detenuti in Tunisia.

Lo ha riferito all'AFP un membro della Lega tunisina per i

diritti umani, Lassad Jamoussi.

Il rapimento coincide con quello di altri 80 cittadini

tunisini lungo il confine con la Libia, secondo le notizie

diffuse dal Ministero degli Esteri tunisino. Nella stessa

zona, colpita dalle violenze legate al commercio clandestino

dall'inizio delle rivolte in Libia, lo scorso 7 aprile erano

stati rapiti altri cinque tunisini, rilasciati due giorni

dopo.

Ricerca

Le notizie del giorno