Libia, Usa: 7 membri dell'Isis uccisi in un raid nel Sud -2-

Coa

Roma, 30 set. (askanews) - Questo nuovo raid condotto domenica in "coordinamento" con il Governo di unità nazionale sostenuto dalle Nazioni Unite, con sede a Tripoli, porta a 43 il numero di jihadisti uccisi dal 19 settembre dalle forze statunitensi in Libia.

Tre attacchi aerei erano già stati effettuati il 19, 24 e 26 settembre intorno a Mourzouk, un'oasi a 1.000 chilometri a Sud di Tripoli, uccidendo rispettivamente 8, 11 e 17 presunti "terroristi" dell'Isis, seocndo quanto riferito da Africom.(Segue)