Libia: vescovo Mazara, 'troppo dolore, bisognava condividerlo'

·1 minuto per la lettura
Libia: vescovo Mazara, 'troppo dolore, bisognava condividerlo'
Libia: vescovo Mazara, 'troppo dolore, bisognava condividerlo'

Mazara del Vallo (Trapani), 19 dic. (Adnkronos) – "Toppo dolore, bisognava condividerlo". Lo ha detto il vescovo di Mazara del Vallo (Trapani) Domenico Mogavero parlando ai parenti dei pescatori riuniti nella sala consiliare di Mazara in occasione della consegna di un assegno per ogni famiglia da parte di un'azienda del luogo. "Chiunque al mio posto avrebbe fatto lo stesso – dice parlando ai parenti che lo ringraziano per la sua presenza costante – nella condivisione si alleggerisce". "Sono giornate che sono l'altra faccia della medaglia di quello che abbiamo vissuto – dice – io non sono né un politico né un uomo di partito o un sindacalista, sono un vescovo e quindi devo dirvi che la morte non è l'ultima parola e parlo della morte nel cuore. Oggi i vostri volti sono un'altra cosa, non solo perché siete andato dal parrucchiere e vi siete truccate".