Libia, vicario apostolico di Tripoli: divisioni profonde nel Paese

Red/Sim

Roma, 13 feb. (askanews) - "Ottenere la pace e la riconciliazione non sarà facile. In Libia vi sono delle divisioni profonde e le parti in conflitto sono molto distanti. È perfino difficile trovare il modo di far sedere tutti ad uno stesso tavolo": così il vicario apostolico di Tripoli, monsignor George Bugeja, ha descritto alla Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre la situazione nel Paese africano.

Pur constatando come la recente Conferenza di Berlino abbia rappresentato un "indubbio segno positivo", il presule ha sottolineato come il cammino della Libia sia ancora lungo e quanto sia importante che "i vari Paesi che hanno preso parte all'incontro nella capitale tedesca tengano fede agli impegni presi nel corso della conferenza berlinese».(Segue)