Libia, vice ministra Del Re: chiudere centri detenzione migranti

Red/Sim

Roma, 21 ott. (askanews) - La Vice Ministra agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale Emanuela Del Re ha chiesto oggi la chiusura dei centri di detenzione per migranti in Libia, aprendo alla Farnesina i lavori della prima riunione umanitaria sulla Libia con alti funzionari dei paesi donatori, delle Agenzie delle Nazioni Unite, della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, nonché rappresentanti delle organizzazioni della società civile italiane e internazionali attive sul terreno.

Secondo quanto si precisa in una nota della Farnesina, l'evento, co-organizzato con la Direzione Generale per gli Aiuti Umanitari e per la Protezione Civile della Commissione Europea, rappresentata dal Vice Direttore Generale Michael Kohler, e inaugurato alla presenza del Vice Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite (DSR) e Coordinatore Umanitario per la Libia, Yacoub El Hillo, ha l'obiettivo di rafforzare la risposta umanitaria internazionale nel Paese. (Segue)