Libia, vice ministra Del Re: chiudere centri detenzione migranti -2-

Red/Sim

Roma, 21 ott. (askanews) - In relazione alla recente escalation della violenza e degli attacchi diretti a infrastrutture civili e ad aree densamente popolate, la Vice Ministra ha avuto parole di ferma condanna, appellandosi al rispetto del Diritto umanitario internazionale e alla protezione dei civili ed esprimendo preoccupazione per la situazione degli sfollati interni a seguito delle operazioni militari.

La Vice Ministra si è quindi soffermata sulla situazione dei migranti e dei rifugiati nei centri di detenzione, definendola "particolarmente preoccupante", e sottolineando la necessità che venga affrontata con un approccio pragmatico e umanitario. (Segue)