Libia, vicepresidente turco: spero messaggio chiaro con sì a mozione

Sim

Roma, 2 gen. (askanews) - "Spero che con l'adozione di questa mozione, i sostenitori di un atteggiamento aggressivo in Libia comprendano il messaggio": è quanto ha detto il vicepresidente turco, Fuat Oktay, dopo il via libera del parlamento di Ankara al dispiegamento di truppe in Libia.

Già ieri il vicepresidente aveva dichiarato come la mozione punti ad avere un "ruolo deterrente", lasciando intendere che la Turchia potrebbe non inviare truppe qualora il generale Khalifa Haftar fermasse la sua offensiva su Tripoli. (Segue)