Librandi (Pd): ora parta campagna verità contro pifferaio Salvini

Pol-Afe

Roma, 9 ago. (askanews) - "A proposito di Salvini: ma che fine ha fatto il taglio delle accise sulla benzina? E l'espulsione di 600mila clandestini? E la flat tax? La verità è che Salvini ha bisogno di una campagna elettorale permanente, in cui raccontare storielle e promesse irrealizzabili. Il mestiere per cui viene pagato - governare un Paese della Ue e della Nato - non rientra purtroppo tra le sue competenze e capacità. Anzi, diciamo che le sue amicizie moscovite lo spingono a lavorare contro l'Italia paese Ue e Nato, non a favore". Lo afferma Gianfranco Librandi deputato del Pd.

"È dunque il momento di far partire una grande e massiccia campagna di verità: se nei prossimi giorni e settimane sapremo parlare con chiarezza e forza agli italiani, riusciremo a sgonfiare la bolla di consenso del mentitore seriale Salvini. Sta a noi", conclude Librandi.