Libri: "1984 sei tu", esce per Altaforte Edizioni il nuovo saggio di Gabriele Adinolfi

·1 minuto per la lettura

Era il 1984 l'anno in cui Orwell ambientava il suo mondo. Un mondo distopico, allucinante, dove il controllo del "Grande Fratello" era costante, dove la memoria dei popoli e degli individui veniva annullata, dove ogni legame umano era distrutto. Un mondo lontano dal nostro? Non ne è così convinto Gabriele Adinolfi che nel suo ultimo saggio rilegge Orwell, fornendo un'analisi del mondo contemporaneo tutt'altro che scontata.

Il titolo del libro, pubblicato da Altaforte Edizioni, parla da solo: "1984 sei tu". Una provocazione, più che un'accusa, per spingere il lettore a ritrovarsi tra le righe e le parole scritte e a interrogarsi su quanto sia così vicina quella società di orwelliana memoria dove i figli denunciano i padri e i padri capitolano di fronte alla barbarie travestita da civiltà. Disponibile in tutte le librerie e sul sito www.altafortedizioni.it, "1984 sei tu" è completato dalla prefazione di Giuseppe Scalicci e dalla postfazione di Francesco Ingravalle.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli