Libri: Alessia Franco racconta le storie di Josetta e Sisidda 'Con lo sguardo in su'

webinfo@adnkronos.com

Josetta e Sisidda, un'amicizia nata per caso. Due giovanissime vite che incrociano i loro percorsi nella Sicilia della Belle Epoque. La prima appartiene alla ricca borghesia della Mitteleruropa. L’altra vive nel quartiere popolare dei Danisinni a Palermo. Sono Josetta e Sisidda le protagoniste di 'Con lo sguardo in su' (Kalos, 83 pagg., 8 euro), il nuovo libro di Alessia Franco, giornalista e scrittrice palermitana. La piccola Sisidda lascia i Danissini per lavorare al servizio di casa Cohen, la famiglia di Josetta. Tra la poverissima bambina e l’agiatissima ragazzina nasce, però, un‘amicizia speciale, nella quale le due bambine riescono ad abbattere le barriere sociali e le differenze di censo. L'autricde racconta con una scrittura limpida come sia possibile ridurre le disuguaglianze. La prefazione è di Moni Ovadia che parla del libro come di un libro "da regalare e da raccomandare a ogni adolescente".  

"Sarà particolarmente gradito alle ragazze ma è bene che lo leggano anche i ragazzi, come antidoto alla volgarità e alla brutalità scoprendo la forza di una complicità che solo il mondo femminile sa creare con tanta intensità. Per Moni Ovadia "Una complicità che educa al valore della solidarietà e del riconoscimento della dignità umana al di là di ogni differenza- dice - per questo, 'Con lo sguardo in su' andrebbe letto anche dagli adulti: perché imparino dai loro figli a vivere e comportarsi da esseri umani".