Libri: Anthony Horowitz continuerà le avventure di James Bond

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 31 mag. – (Adnkronos) – Lo scrittore inglese Anthony Horowitz scriverà il suo terzo romanzo ufficiale della saga di James Bond, che sarà pubblicato da Jonathan Cape nel Regno Unito nel 2022. Horowitz è il quarto autore negli ultimi 20 anni ad essere invitato da Ian Fleming Publications, la fondazione che riunisce gli eredi del papà di 007, a scrivere un romanzo ufficiale che ha per protagonista l'agente segreto e l'unico ad essere stato invitato di nuovo a scriverne di successivi. "Trigger Mortis" (Orion) è stato pubblicato nel 2015, seguito da "Forever and a Day" (Jonathan Cape) nel 2018.

Horowitz ha dichiarato: "Sono molto entusiasta di aver iniziato il mio terzo romanzo di Bond con il continuo supporto della fondazione di Ian Fleming. 'Forever and a Day' ha raccontato il primo incarico di Bond, 'Trigger Mortis' era ambientato a metà della sua carriera. Il nuovo libro inizierà con la morte di Scaramanga e il ritorno di Bond dalla Giamaica per affrontare un vecchio nemico".

Corinne Turner, amministratore delegato di Ian Fleming Publications, ha aggiunto: "Siamo felici ed entusiasti che Anthony abbia iniziato il suo terzo romanzo di Bond. Dalle anticipazioni che abbiamo visto finora, siamo fiduciosi che sarà un altro episodio di successo nelle avventure di 007".

Gli altri scrittori chiamati in tempi recenti dagli eredi a proseguire le avventure di James Bond sono stati William Boyd con "Solo" (Vintage, 2013), tradotto in italiano da Einaudi Stile Libero, Jeffery Deaver con "Carta bianca" (Hodder & Stoughton 2011, edito in Italia da Rizzoli), Sebastian Faulks con "Non c'è tempo per morire" (Penguin, 2008), tradotto in Italia da Piemme.