**Libri: Cristina Parodi, 'battesimo figlia Harry e Meghan a Windsor? Tentativo di ricucire'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La giornalista, che ebbe "l'onore e il privilegio di parlare in privato con Diana", alla "domanda su quale fosse la cosa che le mancava di più, rispose che era il fatto di non poter stare tanto tempo con i figli, e che avrebbe fatto qualunque cosa per la loro felicità. Mi colpì molto".

Diana, con il suo spirito indomito e guerriero, "non avrebbe disapprovato l'unione tra Harry e Meghan -dice la Parodi- A Diana, come dice Harry, Meghan sarebbe piaciuta moltissimo, perché queste due donne hanno molti punti in comune e non credo sarebbe stata negativa su questa scelta. Anche perché Harry non avrebbe avuto la possibilità di diventare sovrano". Certamente, però, sottolinea la giornalista, "non avrebbe approvato l'intervista con Oprah, perché Diana è sempre stata molto rispettosa della famiglia. Semplicemente, non aveva messo in conto he aveva sposato un uomo che non la amava e non la aveva mai amata".

Cristina Parodi, con il suo libro 'E vissero felici e contenti?', è finalista al Premio Letterario Caccuri insieme a Dacia Maraini, Paolo Crepet e Antonella Viola. "Non mi aspettavo di essere finalista, ne sono lieta e lusingata -dice l'autrice- so che è un premio importante, con competitors di grande livello".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli