Libri e cultura, dal 26 al 30 agosto torna "Passaggi Festival" -5-

Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 30 lug. (askanews) - Come da tradizione del festival la prima giornata è anche quella delle inaugurazioni delle mostre. Tre le esposizioni di questa edizione tra pittura, fumetto e fotografia visitabili dal 26 agosto al 27 settembre. La mostra principale, "Strip o no?", è dedicata a un grande illustratore italiano: Giacinto Gaudenzi. Le sue opere saranno ospitate negli spazi della Memo. La pittrice Veronica Chessa porta all'Enoteca Terra, in centro storico, un lavoro inedito ambientato a Fano dal titolo "Identità mascherata", mentre nella Centraledicola di piazza Amiani ci saranno le fotografie di Alessandro Santi e i testi di Massimo Bini curati da Marcello Sparaventi per Centrale Fotografia in collaborazione con AF News. Tornano, infine, anche le visite guidate a cura di Manuela Palmucci. Da martedì 25 agosto a sabato 29 alle 18 in giro per la città alla scoperta di Fano romana, delle botteghe della tradizione, dei luoghi e monumenti di Passaggi in Città (pubblicazione del festival), del centro storico ed anche una per i più piccoli, vietata ai maggiori di 14 anni. Tutti gli eventi del festival sono gratuiti (eccetto le visite guidate); per tutti occorre prenotare: le informazioni sul sito www.passaggifestival.it.